venerdì 2 Dicembre 2022

Staffetta per la vita, l’iniziativa Aido per sensibilizzare sulla donazione degli organi

Latina, Cisterna, Pontinia e Sabaudia parteciperanno con i loro gruppi Aido alla quarta edizione della Staffetta per la Vita organizzata dalla sezione provinciale Aido di Latina domenica 6 maggio.

L’iniziativa gode del patrocinio dei comuni partecipanti, della Regione Lazio, del Centro regionale trapianti Lazio, della Provincia di Latina.

L’evento prevede delle fiaccolate che partiranno dai quattro comuni partecipanti per convergere a Borgo Faiti alle 12.

La manifestazione è realizzata dagli iscritti e simpatizzanti Aido che porteranno la Fiaccola in un percorso di circa 80 km. La partenza è dalla Piazza Centrale di ogni Gruppo Comunale alle ore 9.30 per concludersi a Borgo Faiti alle ore 12.00 circa.

L’iniziativa nasce per sensibilizzare circa il tema della donazione degli organi. È qualcosa che riguarda solo il Italia circa 9 mila persone in attesa di un trapianto. E per molti ricevere un organo è la sola possibilità d sopravvivenza. Il 2017 ha visto un aumento delle donazioni e de trapianti di organi, tessuti e cellule. Ciò dimostra che su questo fronte la rete sanitaria è efficiente, tra le più efficienti di Europa secondo l’Aido (Associazione Italiani Donatori di Organi). A beneficiare di questo trend positivo sono i pazienti in lista di attesa che, per il secondo anno consecutivo, registrano un calo. Secondo i dati pubblicati dal Centro nazionale trapianti registrano crescono gli interventi (+6%) e i donatori (+9%), mentre calano le opposizioni. Questo processo è sicuramente aiutato dall’aumento dei Comuni che prevedono la registrazione della dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rilascio/rinnovo della carta d’identità. All’11 gennaio 2018 i Comuni che hanno avviato questa procedura sono stati 2217 contro i 1.374 nel 2016. Stesso risultato conseguito anche dall’aumento della Carta di Identità Elettronica.

Grazie al servizio di espressione di volontà negli uffici anagrafe si sono raccolte in media 2.000 dichiarazioni al giorno; l’81.7% delle manifestazioni di volontà rese al Comune sono positive. In questi giorni si è raggiunta la soglia dei 2.500.000 dichiarazioni positive.

“Quindi – dicono dall’Aido – è importante che la Comunità sia cosciente e informata sulla donazione degli organi: prezioso atto di umanità verso il prossimo. Per richiamare l’attenzione su queste problematiche, l’Aido organizza questa manifestazione che vuole unire diverse finalità in un unico scopo: la salvaguardia della vita”.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img