Sportività al Giro dell’agro pontino di Opes: problema tecnico per Soldi, gli avversari lo aspettano

Sana competizione e ottimo sport domenica scorsa con la settima tappa del “Giro dell’agro pontino” di Opes, in località La Fiora a Terracina.

Già dalle prime luci del mattino la macchina organizzativa del team “Il Gatto e la Volpe” coordinato dal presidente Luca Ceci e vice Andrea Pagliaroli, era all’opera per sistemare il tracciato di gara. Il circuito di 9,5 km da ripetere 10 volte non presentava difficoltà altimetriche, pertanto una gara adatta a velocisti.  Alle 9 il plotone è stato diviso in doppia partenza, come da regolamento.

Gara1 Prime fasi di studio, molto attivi Guratti Fabio, La Spia Davide che tentano più volte di avvantaggiarsi ma il gruppo ricuce prontamente. Sarà a metà gara che la forte velocità della testa della corsa creerà una spaccatura del gruppo, 15 unità Di Somma Fabrizio, Bucciti Paolo, Cellini Angelo (Team Bike Terracina), Picozza Giampiero, Consoli Simone, Coccato Gianluca (Il Pirata), Astolfi Claudio, Romaggioli Michele (Cycling Team Melania), Impemba Angelo, Piersanti Claudio (Fiormonti Team), Giordano Roberto (Ciclistica Latina), Donegana Alessandro (PMS Sabaudia), Papa Antonio (Il Gatto e la Volpe), Soldi Giuseppe (Velo  Team Latina), La Spia Davide (Center Bike) guadagnano 1,5 minuti sul resto del gruppo.

Da segnalare un magnifico gesto di sportività quando per Soldi si presenta un problema meccanico ed è costretto a fermarsi: i compagni di fuga nonostante non ci fosse accordo e fossero rivali, hanno aspettato l’avversario. Un grande segno di sportività e rispetto. Più atleti tentano di spaccare la fuga senza riuscirci, si va all’arrivo, curva secca a destra e rettilineo di 250 metri; all’uscita della curva è in testa Consoli che lavora per Coccato e viene prontamente saltato da Soldi che con una magistrale volata si aggiudica la 7° Tappa, 2° Cellini, 3° Coccato. Vince la categoria Impemba Angelo, seguito da Papa Antonio e Donegana Alessandro.

Gara2 Corsa particolarmente sentita, bassa andatura nella prima fase di gara, tentativi di fuga da parte di Borgia Giorgio, Marsura Federico, Pezza Marco, Pancaro Massimiliano. A 3 giri al termine vanno via De Grandis Andrea (Team Bonaventura) e Marocchi Marco (PMS Sabaudia). Transiteranno al traguardo soli 1° Marocchi che vince assoluto e tra i Gentleman, 2° De Grandis che vince tra i Veterani; a vincere la volata del gruppo ci pensa Ciani Giuseppe (PMS Sabaudia) seguito da Campagna Luigi (Drago On Bike). Per i Supergentleman trionfa Castellani Giancarlo (Drago On Bike) che si piazza 15° assoluto.

La manifestazione si è conclusa con la premiazione. “Anche stavolta grandi soddisfazioni per il nostro circuito ciclistico – ha commentato il responsabile nazionale del settore ciclismo di Opes Francesco Borgognoni – Abbiamo assistito oggi ad grande spirito di squadra, segno di un gruppo rivale che vive la competizione, ma che si compatta in nome dello sport – e ha proseguito ringraziando i sostenitori del Giro dell’Agro Pontino di Opes – Un ringraziamento al magnifico lavoro effettuato dalla Polizia Municipale di Terracina che con 2 pattuglie hanno scortato l’intera gara, il superbo lavoro della Scorta Tecnica GS Vessella, e il Servizio Sanitario Angeli della Misericordia e la protezione civile per la sicurezza agli incroci. Un ringraziamento agli Official partner del Giro dell’Agro Pontino: AutoItalia, AutoEuropa, la pizzeria Basta Poco; gli sponsor Ciclo Store Center Bike di Velletri, l’Osteria Nicolosi di Latina e la caffetteria Il Pirata di Sezze e il nostro sponsor tecnico Givova. Un grande ringraziamento infine, va a Foto4go di Pietro Romano che ogni domenica immortala i momenti più salienti della gara”. Media partner  dell’evento: LatinaQuotidiano.it.

Ricordiamo il prossimo appuntamento con l’ottava tappa del “Giro dell’Agro Pontino” di Opes, per domenica 27 maggio a Sezze, con il Trofeo As Sezze! Per ogni informazione è possibile visitare la pagina Facebook Opes Latina ed il sito www.opeslatina.it.

SHARE