martedì 28 Maggio 2024
spot_img

Spiagge libere, a Terracina pubblicato il bando per la convenzione per i servizi

È stato pubblicato il bando per la convenzione per l’affidamento in gestione dei servizi connessi alla balneazione sulle spiagge libere del litorale comunale di Terracina per l’estate 2024. Attraverso la convenzione i gestori potranno affittare le attrezzature come ombrelloni e sdraio a cadenza giornaliera nel tratto di arenile assegnato, che resta sempre e comunque di libera fruizione per tutti. Il gestore sarà tenuto a garantire i servizi di assistenza e salvataggio, servizi di pulizia, realizzazione di camminamenti e percorsi fino alla battigia per la fruizione dell’arenile anche alle persone diversamente abili, a cui dovranno essere garantiti anche bagni e attrezzature specifiche.

Per i diversamente abili l’Amministrazione sta già comunque attrezzando discese e percorsi nelle spiagge antistanti via Basilicata, via Campania, via Umbria, via Lombardia e piazzale Aldo Moro, dove sono previste bagni e pedane con 4 gazebo ciascuna.

«Siamo partiti in anticipo rispetto agli anni precedenti, e con questo bando sicuramente miglioriamo l’offerta come anche la sicurezza e l’accessibilità, fermo restando che le spiagge restano aperte a tutti. La stagione estiva apre ufficialmente il 1 maggio, e buona parte degli operatori ci hanno richiesto di anticipare l’installazione delle strutture. È evidente che essendo 160 gli operatori, a cui si aggiungono 40 di uso diverso, e trattandosi di autorizzazioni che richiedono un iter non immediato, queste pratiche hanno richiesto del tempo ma i nostri uffici, che ringrazio, hanno quasi evaso tutte le richieste. Restiamo a disposizione per confrontarci e migliorarci. Conosciamo perfettamente le difficoltà di fare impresa sulla spiaggia soprattutto in questo periodo di grande incertezza per i balneari, ma il nostro sostegno c’è sempre, e per tutto il mondo imprenditoriale, che è un motore necessario e fondamentale per la nostra Città», ha dichiarato l’Assessore al Demanio e alle Attività Produttive Gianluca Corradini.

«Il nostro mare e le nostre spiagge sono un patrimonio che abbiamo il dovere di mettere a disposizione di tutti. Stiamo lavorando anche per garantire la fruibilità e il decoro non soltanto degli arenili ma anche di tutta l’area che li circonda. Il nostro obiettivo è di garantire a tutti, dagli imprenditori ai cittadini ai turisti, la migliore stagione possibile», ha dichiarato il Sindaco di Terracina, Francesco Giannetti.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img