spiaggia-bandiera-blu-Sperlonga
Lido di Sperlonga.

di Daniela pesoli – La spiaggia della Canzatora, a Sperlonga, sarà pulita domani mattina nell’ambito dell’iniziativa nazionale “Il mare d’inverno”, organizzata dall’associazione ambientalista Fare Verde e patrocinata da Commissione Ue, Camera dei deputati, Ministero dell’ambiente, Guardia costiera e Regione Lazio.

“Da anni denunciamo il grave pericolo per il mare costituito dalla plastica – dichiara Marco Belli, commissario provinciale di Fare Verde Latina – un materiale di cui possiamo fare a meno. Occorre ridurre a monte la quantità di rifiuti che produciamo, riciclarli e recuperarli il più possibile. La plastica è il peggior materiale in circolazione, non è biodegradabile, è inquinante anche per la catena alimentare ed è difficile da riciclare a causa dell’elevato numero di diversi polimeri in circolazione”.

Nell’occasione si terrà anche un censimento dei rifiuti raccolti.

“Elencheremo i tipi e le quantità di immondizia raccolta – spiega Flavia Rosato, responsabile di Fare Verde a Sperlonga – per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto”.