Armando Cusani
Armando Cusani

Sperlonga guarda alla Fase 2 ed organizza la ripresa. Sarà soprattutto necessario rivedere spazi, accessi alle spiagge e mobilità partendo dal presupposto che l’emergenza non è finita e che si dovrà tutelare la salute pubblica.

Il Comune di Sperlonga, con questo obiettivo, ha fissato quattro azioni sulle quali lavorare.

Si parte dalla pedonalizzazione di strade e spazi ad uso di viabilità e sosta per auto per aumentare le aree fruibili nel rispetto delle distanze previste.

Riguardo al centro storico, si pensa ad un percorso a circuito storico-culturale pedonale a senso unico anche con app dedicata.

Le fermate del trasporto pubblico locale ed extraurbano saranno poste in luoghi diversi dalle attuali, lontane dalle attività di servizio commerciale per meglio organizzare l’afflusso ai mezzi ed evitare assembramenti.

Le spiagge libere saranno gestite in convenzione e si accederà con numero chiuso.

Alle attività di somministrazione potranno essere messi a disposizione aree o spazi pubblici in concessione in via straordinaria, laddove è possibile e qualora non venga impedito il passaggio pedonale.

“In tempo di Covid – spiega il Comune di Sperlonga – dobbiamo rafforzare il nostro paradigma: la sostenibilità dell’ospitalità, intesa come rapporto tra le persone e gli spazi a loro disposizione di vita sociale e turistica”.