lunedì 22 Luglio 2024
spot_img

Sperlonga introduce un “Kit di Benvenuto” per i nuovi nati: un passo verso il sostegno alla natalità

La Giunta Comunale di Sperlonga ha recentemente approvato un atto di indirizzo che prevede l’introduzione di un kit di benvenuto per i nuovi nati residenti nel comune nel 2024. Questa iniziativa rappresenta un gesto concreto di sostegno alle famiglie in un momento cruciale della vita dei bambini, segnando un passo importante nella lotta al calo demografico che affligge il paese.

Un Gesto di Vicinanza alle Famiglie

Il “baby-kit di benvenuto” si compone di prodotti per l’infanzia e di un vademecum informativo, destinati a fornire un aiuto pratico ai genitori nei primi mesi di vita del neonato. Sebbene l’iniziativa non corrisponda al bonus bebè di 1000 euro precedentemente proposto dal gruppo consiliare di Carla Di Girolamo, rappresenta comunque un segnale di attenzione verso le giovani coppie e le famiglie di Sperlonga.

La Necessità di Politiche di Sostegno Strutturale

La Di Girolamo sottolinea l’importanza di affrontare l’emergenza demografica con politiche strutturali e non con interventi sporadici. Il dibattito sul calo demografico, particolarmente sentito nei piccoli centri come Sperlonga, richiede soluzioni a lungo termine che possano incentivare la natalità e offrire un sostegno reale alle famiglie.

Preferenze per un Contributo Economico Diretto

Nonostante l’apprezzamento per l’iniziativa, Di Girolamo avrebbe preferito un approccio diverso, basato su un contributo economico diretto che lasciasse alle famiglie la libertà di decidere come utilizzare il sussidio per il proprio bambino. Questo approccio, secondo la consigliera, avrebbe garantito un supporto più flessibile e in linea con le esigenze specifiche di ogni nucleo familiare.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img