Sono stati inseguiti e catturati dai carabinieri di San Felice Circeo, che hanno operato in collaborazione con l’aliquota della compagnia di intervento operativo dell’8° reggimento carabinieri Lazio.

Due uomini, entrambi di Napoli, un 35enne ed un 28enne, sono finiti in arresto per “concorso nella spendita ed introduzione nello stato di monete falsificate”.

I due venivano sorpresi dai militari subito dopo aver ceduto, ad un commerciante del luogo ed ancor prima ad una commerciante di Monte San Biagio, banconote false, ciascuna da 50 euro. 

Ulteriori indagini hanno permesso di rinvenire altre 7 banconote false, ancora da 50 euro, e la somma di 445,00 euro, stavolta valide, che si pensa possano essere state ottenute come ‘resto’ di quelle contraffatte. 

Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma di San Felice in attesa della celebrazione del rito direttissimo.