spaccio Santi Cosma e Damiano

Finisce in manette un 43enne di Santi Cosma e Damiano, accusato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ad eseguire l’ordinanza emessa dal Tribunale di Napoli i carabinieri della locale stazione.

L’uomo dovrà scontare 1 anno, 10 mesi e 21 giorni di reclusione, pagando un’ammenda di 8 mila euro per il reato commesso a Grazzanise (CE) nel 2007.

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione come disposto dall’autorità giudiziaria.