domenica 17 Ottobre 2021

Sonnino, pusher in trasferta denunciato dai carabinieri: aveva con se circa 20 grammi di “fumo”

Intervento antidroga dei carabinieri di Sonnino che lo scorso 9 ottobre hanno “pizzicato” un pucher in trasferta.

I militari dell’arma hanno denunciato in stato di libertà un 39enne di Pomezia.

L’uomo dovrà rispondere del reato di per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

Fermato a bordo di un’auto, a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di circa 15 grammi di “marijuana” e  3 grammi di “hashish”.

Lo stupefacente e’ stato sottoposto a sequestro.

CORRELATI

spot_img
spot_img