giovedì 8 Dicembre 2022

Sonnino, cattivi odori al maneggio Oxer club: la sentenza a dicembre

E’ prevista per dicembre la sentenza del processo relativo ai miasmi provenienti dal centro ippico Oxer club di Sonnino. Per quella vicenda, risalente al 2015, erano stati rinviati a giudizio dal giudice del tribunale di Latina, Giuseppe Cario, il sindaco del Comune, Luciano De Angelis e il comandante della polizia locale, Augusto Leone.

Molti residenti si erano lamentati delle mosche, dei cattivi odori, causati dalle condizioni igieniche carenti all’interno della struttura e del fatto che nessuno si fosse adoperato per risolvere la situazione del maneggio. L’accusa nei confronti dei due amministratori è, infatti, quella di omissione di atti d’ufficio. Tra gli avvocati del collegio difensivo anche Alessandro Paletta, che sostiene l’innocenza degli imputati.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img