giovedì 8 Dicembre 2022

I campioni del mondo di Spagna ’82 a Sonnino a 40 anni da quel trionfo ospiti di ‘Spillo’

Tre giorni di eventi per celebrare una vittoria per certi versi storica: quella del mondiale di calcio del 1982 il primo, per l’Italia, non in epoca fascista.

Sarà Sonnino, i prossimi 9, 10 e 11 luglio, ad ospitare eventi e campioni a 40 anni da quella vittoria. Una location non a caso, visto che di Sonnino è uno dei protagonisti di quella impresa: Alessandro Altobelli detto ‘Spillo’. Fu proprio il bomber dell’Inter, pontino doc, a siglare il terzo gol della finale contro la Germania Ovest (le altre reti del compianto Paolo Rossi e di Marco Tardelli).

Luogo dell’evento lo stadio comunale San Bernardino: nel programma, infatti, è inserita la partita che vedrà impegnati i campioni del Mondiale contro la nazionale dei magistrati italiani.

L’evento ha ottenuto il Patrocinio di Coni, Associazione italiana calciatori, della Lega italiana Collezionisti e del comune sonninese. I tanti tifosi ed appassionati potranno vedere di nuovo all’opera grandi campioni del passato come Ciccio Graziani, Francesco Totti, Bruno Conti, Evaristo Beccalossi, Sergio Brio, Sebastiano Nela, Bruno Giordano. Non ancora confermata, ma probabile, la presenza a Sonnino del presidente della Fifa Gianni Infatino.

Tra gli eventi collaterali la presentazione di libri tematici, tornei di calcio femminile, oltre alla visione del documentario ‘Italia Mundial (Spagna ’82)’, curato per Sky da Federico Buffa.

CORRELATI

spot_img
spot_img