sfruttamento prostituzione

La giustizia ha tempi lunghi, ma raramente dimentica.

E’ accaduto a un 43enne romeno di Aprilia.

Finisce in carcere per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione a soli 13 anni dopo aver commesso i fatti.

I carabinieri hanno dato, ieri, esecuzione ad un’ordinanza pronunciata dalla Corte di Appello di Roma.

L’uomo responsabile di un giro a luci rosse anche su altre località della provincia, tra cui Anzio, dal 2004 al 2006, dovrà scontare una pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione.