dimissioni Sezze
Il Comune di Sezze

Pietro Ceccano, Paola Di Veroli e Vincenzo Lucarini hanno rassegnato le proprie dimissioni questa mattina.

Lasciano l’incarico della giunta Di Raimo, giocando d’anticipo e soffiando contro il vento di un’evidente crisi amministrativa a Sezze.

Le motivazioni si leggono nella missiva protocollata in Comune.

Un contenuto dall’alto valore morale, che apre con una citazione di Don Milani.

“Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio – scrivono Ceccano, Di Veroli e Lucarini – Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia. Come abbiamo portato le nostre professionalità nell’assessorato, così il nostro compito si arricchirà per questa esperienza. Ringraziamo i cittadini, con l’auspicio che a Sezze possa ritornare la bellezza, etica ed estetica”.