mercoledì 28 Settembre 2022

Sezze, la difesa di Bonanno: “In comune ci sono persone per bene”

Con un comunicato diffuso in mattinata, il commissario del comune di Sezze ha voluto esprimere la propria posizione in merito all’episodio, da noi raccontato sabato scorso, dell’aggressione all’agente della polizia municipale. Un episodio dal quale ha preso spunto per sottolineare come, anche qualora ci fossero dipendenti del comune che si siano macchiati di reati nell’espletamento delle loro funzioni, ce ne sono molti altri che fanno giornalmente il proprio dovere con onestà.

Questo il testo diffuso dal commissario prefettizio Raffaele Bonanno.

“Questa Amministrazione esprime ferma condanna per l’episodio di violenza di cui nei giorni scorsi é rimasta vittima un agente della polizia municipale che svolgeva il proprio dovere.

A tale proposito si tiene a precisare che, i recenti fatti di cronaca che hanno visto pubblicamente esposti dipendenti dei Comune di Sezze, al di la di eventuali responsabilità dei singoli, che saranno accertate dai competenti organi giudiziari, nulla hanno a che vedere con coloro i quali, con o senza una divisa, rappresentano questa amministrazione e che meritano il rispetto di tutti per l’impegno, la serietà e l’onestà con i quali svolgono il loro
lavoro.

Respingo pertanto, quale attuale rappresentante di questa Amministrazione di Sezze, qualsiasi generalizzazione, che lungi dal ricercare verità e giustizia, getta indiscriminatamente ombre sull’operato di chi quotidianamente si prodiga per l’interesse pubblico ed il bene comune”.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img