domenica 25 Settembre 2022

Sezze, la Asl vuole riconvertire l’ex ospedale San Carlo in una Rsa

Con una delibera dell’11 Maggio, la Asl di Latina ha approvato lo Studio di Fattibilità Tecnica ed Economica delle attività edili ed impiantistiche propedeutiche alla realizzazione e attivazione della Residenza Sanitaria Assistenziale presso l’immobile dell’ex Ospedale di Sezze.

Il costo complessivo del finanziamento è pari a 5,3 milioni di euro, con parere favorevole espresso dal Nucleo di Valutazione Regionale.

“Questo passaggio importante è frutto del lavoro sinergico fra territorio, Asl e Regione Lazio”. Queste le parole del consigliere regionale Salvatore La Penna. Che aggiunge: “Per la struttura ospedaliera di Sezze il cospicuo finanziamento rappresenta una grande opportunità di ricostruzione, riattivazione e rilancio, insieme al potenziamento dei servizi della Casa della Salute.

Continueremo nei prossimi mesi ad impegnarci affinché questo ed altri importanti risultati già programmati per il nostro territorio, su cui abbiamo lavorato con determinazione, si concretizzino in breve tempo”.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img