venerdì 7 Ottobre 2022

Sezze, 18enne arrestato per spaccio: aveva anche un tirapugni e 1400 euro

Un 18enne di Sezze è finito nei guai per detenzione di sostanze stupefacenti e porto di oggetti atti ad offendere. Il ragazzo è stato arrestato il 10 giugno scorso dai carabinieri.

Durante un controllo il giovane, alla vista dei militari aveva tentato di disfarsi di un borsello lanciandolo fuori dal finestrino dell’auto. I carabinieri hanno subito capito che dentro c’era qualcosa di inopportuno e lo hanno recuperato.

Hanno così trovato 8 bustine in cellophane contenente 27,79 grammi di marijuana e 1 bustina con 40 grammi di hashish. C’era anche un bilancino elettronico di precisione, un tirapugni in metallo e la 1.490 euro in banconote di vario taglio, ritenuti secondo quanto prevede la legge provento di spaccio. Tutto è stato sequestrato e ai polsi del 18enne sono scattate, inevitabili, le manette.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img