martedì 16 Luglio 2024
spot_img

Settimana europea dello sport, il Sindaco: “Promuoviamo l’attività in tutte le declinazioni”

Questa mattina, nella sala De Pasquale, la conferenza stampa di presentazione del programma di eventi organizzati dal Comune di Latina per la “Settimana europea dello sport”. Le iniziative si svolgeranno dal 23 al 30 settembre. L’appuntamento europeo vede la partecipazione di tutte le amministrazioni che si impegnano al raggiungimento degli obiettivi e del miglioramento della qualità di vita dei cittadini.

“La settimana europea dello sport che inauguriamo oggi – dice il Sindaco Matilde Celentano – si sovrappone alla settimana europea della mobilità sostenibile, entrambe legate da un denominatore comune che guarda al benessere fisico e all’inclusione. Il calendario di questa settimana prevede numerose discipline che vanno dallo sport inclusivo, agli sport individuali e di squadra e al gioco degli scacchi, per l’allenamento della mente e che richiede molta concentrazione. La settimana dello sport promuove la declinazione dello sport per tutte le età: dall’infanzia all’età geriatrica. Inclusione, uguaglianza e stili di vita sani sono gli obiettivi per sottolineare la centralità dello sport come elemento fondamentale per la salute, il benessere sociale e la crescita individuale”.

“Questa conferenza – dichiara l’assessore allo Sport – viene appena due giorni dopo dalla riforma dell’articolo 33 della Costituzione con l’aggiunta della dicitura ‘La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme’. Questa grandissima conquista trasversale, frutto di un lungo percorso, aggiunge valore alle iniziative che presentiamo oggi. Ringrazio gli uffici e le associazioni che si sono messe a disposizione e che hanno permesso all’amministrazione, che si è da poco insediata, di riuscire a stilare un calendario di eventi con una variegata offerta. Dal 23 al 30 settembre ci saranno conferenze e giornate dedicate a tutte le discipline sportive, nelle vie centrali della città, per permettere a tutti di avvicinarsi al mondo dello sport. Come evento conclusivo, invece, il 14 ottobre ci sarà la passeggiata del Fair Play che partirà da Largo del Fair Play al parco San Marco, dedicata all’inclusione. È stata scelta una data lontana dagli altri eventi, per permettere a più persone, provenienti anche da fuori città, di poter organizzarsi per tempo e partecipare”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img