aziende agricole Consorzio Sperlonga

di Daniela Pesoli – Saranno i cittadini a decidere le sorti della società “in house” che si vuole costituire tra i comuni di Sperlonga, Lenola e Campodimele per la gestione dei servizi pubblici locali.

Lo faranno con una consultazione pubblica, come prevede la normativa, attraverso un link sul sito istituzionale dei comuni interessati dove si dovrà rispondere ad un quesito circa l’utilità della società a responsabilità limitata.

Praticamente un referendum on-line necessario per considerare e valutare le osservazioni provenienti dai cittadini di cui dovrà tenere conto in sede di deliberazione sulla costituenda società in house intercomunale.

La decisione di procedere con la nascita di una società per la gestione del trasporto pubblico è stata assunta in una recente conferenza dei sindaci con l’obiettivo di migliorare la qualità del servizio e mantenere tariffe sostenibili.

L’iter è appena iniziato con la deliberazione, da parte dei comuni interessati, della consultazione pubblica.