martedì 29 Novembre 2022

Sermoneta, un Natale diverso ma non meno magico grazie a luci, presepi artigianali e speranza

Un Natale diverso ma non meno colorato e denso di significato e speranza.

E’ quello che si sta organizzando a Sermoneta dove luminarie artistiche e i presepi artigianali faranno da sfondo a queste festivvità segnate dalla pandemia e dalle restrizioni.

L’amministrazione comunale di Sermoneta, con il contributo economico del consiglio regionale del Lazio ha dato vita, infatti, al progetto “Natale di luce nel borgo”.

Vicoli e piazze sono state illuminate con decorazioni e proiezioni che rendono ancora più suggestiva l’atmosfera.

Il Comune di Sermoneta è risultato infatti tra i vincitori di un bando regionale che ha consentito di abbattere il 90% della spesa per le luminarie e consentendo all’amministrazione Giovannoli di destinare alla manutenzione ordinaria della pubblica illuminazione su tutto il territorio i soldi risparmiati con le luminarie. Non manca l’esposizione dei presepi artistici.

Negli angoli più nascosti del centro storico, inseriti tra le grate delle finestre, o sotto delle piccole nicchie, nelle chiese e nelle location più suggestive, ci saranno le installazioni presepiali realizzate da associazioni e artigiani del borgo. Nata quasi per “gioco” da parte dei numerosi artigiani di Sermoneta che si dilettavano nella realizzazione dei diorami, quella dei presepi è diventata una vera e propria tradizione che ha reso caratteristico il Natale a Sermoneta.

“Le luminarie sono un segno di incoraggiamento per il futuro – sottolineano il sindaco Giuseppina Giovannoli e l’assessore delegata al centro storico Maria Marcelli – per accrescere il senso profondo della comunità e della condivisione. Luci simbolo di speranza a ridosso di un Natale che sarà inevitabilmente diverso». Nei prossimi giorni sarà anche organizzata una videoconferenza per parlare delle tradizioni natalizie a Sermoneta”.

 

 

CORRELATI

spot_img
spot_img