sabato 1 Ottobre 2022

Sermoneta, il Consiglio approva il piano finanziario: nessun aumento di tasse, scende la tari

di Redazione – La giunta di Sermoneta ha approvato lo schema di bilancio di previsione 2015 che verrà portato in Consiglio comunale il prossimo 24 agosto. Intanto il Consiglio ha dato il via al Piano Finanziario, atto propedeutico al bilancio.

Secondo l’assessore Di Lenola “le tasse comunali, così come i servizi a domanda individuale, non hanno subìto nessun aumento rispetto allo scorso anno; al contrario si registra una lieve diminuzione della Tari, la tassa sui rifiuti, grazie al risparmio ottenuto dalla vendita del materiale differenziato e nonostante un aumento del costo del servizio. I risparmi saranno a beneficio sia delle famiglie che delle attività commerciali”.

Dal sindaco Damiano sono arrivati i complimenti per il lavoro degli uffici comunali: “Questa Amministrazione – ha detto – è orgogliosa del lavoro che è stato svolto. Mentre a livello nazionale gli aumenti medi sono stati del 20%, Sermoneta è riuscita a mantenere la stessa pressione fiscale e anzi a ridurre la tassa sui rifiuti. Ora la parola passa alla Commissione Finanze che analizzerà l’atto e vagliare gli eventuali emendamenti che saranno proposti, nel pieno rispetto delle regole. Sermoneta può vantare un bilancio sano, frutto di un lavoro serio portato avanti anche dalle precedenti amministrazioni. Lo dimostra il fatto che il riaccertamento straordinario dei residui ha prodotto un saldo positivo, segno che i bilanci comunali sono sempre stati reali e veritieri”.

CORRELATI

spot_img
spot_img