“L’unica persona della comunità di Sermoneta risultata positiva al coronavirus è guarita ed è tornata a casa dopo un lungo ricovero in ospedale. Sta bene e ha potuto finalmente riabbracciare la sua famiglia”.

L’annuncio è stato effettuato direttamente dal sindaco Giuseppina Giovannoli sul suo profilo Facebook.

“Siamo felicissimi per questa notizia e per questo colgo l’occasione per ringraziare tutti i medici, infermieri, operatori sanitari, che in questa battaglia stanno lavorando in prima linea, senza sosta, affrontando mille problemi e mettendo a rischio anche la loro stessa vita”.

Attualmente quindi a Sermoneta non ci sono più casi positivi, ma solo persone in quarantena precauzionale e sotto stretto controllo della Asl.

In merito allo stanziamento da parte del Governo di fondi destinati ai Comuni per le famiglie in difficoltà la Giovannoli ha sottolineato che: “Anche a Sermoneta queste difficoltà purtroppo ci sono, con persone che stanno perdendo lavoro e hanno bisogno di essere aiutate. Sappiate che non vi lasceremo soli e siamo già al lavoro per trovare soluzioni. Come non lasceremo sole le attività commerciali e produttive costrette in queste settimane alla chiusura forzata”.

L’amministrazione ha deciso per lo stanziamento di un fondo per aiutare le famiglie e le imprese.

“Abbiamo già previsto la sospensione del pagamento dei tributi comunali. L’amministrazione – conclude la Giovannoli –  c’è e sta lavorando per fare in modo che la nostra comunità possa ripartire, non appena sarà terminato questo periodo di grave emergenza”.