Erano bloccati da tempo ma, dopo diverse sollecitazioni, sono ripresi i lavori per dotare il territorio comunale di Sermoneta della fibra ottica.

Dal 26 agosto la ditta incaricata riaprirà il cantiere per il collegamento della fibra tra il centro storico e la pianura.

Per consentire lo svolgimento dei lavori in sicurezza sia per gli operai che per gli automobilisti, è stata emessa una ordinanza di divieto di transito su via Madonna delle Grazie dalle 7.30 alle 17.30 fino al termine dei lavori.

Il Comune di Sermoneta era entrato, infatti, nella graduatoria della Regione Lazio per ottenere la fibra ottica, nell’ambito del “Programma Lazio 30Mega”, regolamentato dall’Accordo Quadro tra la Regione Lazio e il Ministero dello sviluppo economico, che prevede di costruire e mettere a disposizione degli operatori delle telecomunicazioni le infrastrutture abilitanti l’offerta di servizi basati su connettività di almeno 30 Mbps.

“Abbiamo ripreso i contatti con la società che spiegano il sindaco Giuseppina Giovannolie il consigliere delegato ai lavori pubblici, Nicola Minniti – ha iniziato tre anni fa i lavori. Si è arrivati alla riapertura dei cantieri e ne siamo felici. I lavori dureranno ancora qualche mese, poi l’infrastruttura sarà pronta per essere ceduto alle società di telecomunicazioni che acquisiranno la rete, per poter attivare la fibra ottica. Una vera e propria rivoluzione digitale, fondamentale non solo per le aziende che a Sermoneta hanno deciso di investire, ma anche per le famiglie, gli studenti, i commercianti”.