martedì 28 Giugno 2022

Sermoneta, Corden Pharma pronta ad aprire una nuova procedura di licenziamento

La Corden Pharma non rinnoverà la cassa integrazione.

L’azienda farmaceutica di Sermoneta ha esposto stamane le sue intenzioni sull’avvenire dei 173 dipendenti, davanti ai rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Confail.

E’ pronta, dunque, ad avviare una nuova procedura di licenziamento.

“Non siamo sorpresi – hanno affermato i sindacati – dato che ciò è coerente con la vigente normativa. Ma, insieme alle Rsu, abbiamo contestato fortemente tale ipotesi paventata. Sosterremo ogni iniziativa di coinvolgimento delle istituzioni, invitando la Corden non solo a non ostacolare la nostra volontà, ma a sostenerla nelle sedi opportune”.

A gennaio l’accordo con il Ministero dello sviluppo economico aveva sancito la possibilità di rilancio della società, a fronte di una contrazione straordinaria dello stipendio per 400 lavoratori per un anno.

Compromesso che non ha determinato i risultati attesi.

Francesca De Meo
Laureata in Letteratura, scrittura, editoria all'Università degli Studi di Roma La Sapienza, ha fin da piccola coltivato il sogno di fare del giornalismo una professione seria e attenta alle dinamiche della società.

CORRELATI

spot_img
spot_img