Un luogi in cui i giovani possono sperimentare la loro creatività nei campi delle produzioni multimediali, musicali e dell’arte, ponendo le basi per dar vita ad attività generatrici di reddito e per incentivare la diffusione e la condivisione della cultura, valorizzare la creatività, la produzione e la distribuzione di contenuti culturali.

Questa è l’Officina dell’arte e dei mestieri, realizzata grazie al finanziamento del dipartimento della gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lazio, che sarà inaugurata venerdì 15 febbraio alle 17 a Sermoneta.

L’Officina dell’arte e dei mestieri si trova al piano terra del centro civico di Monticchio e sarà gestita dall’associazione vincitrice del bando pubblico.

“Si tratta di un progetto che consentirà il salto di qualità della cultura a Sermoneta, con possibilità di creare indotto” spiegano il sindaco Claudio Damiano e l’assessore Mauro Battisti.

L’Officina mette a disposizione della creatività e una sala prove di gruppo o solisti, con possibilità di registrazione, dotate di tutti gli strumenti musicali di ultima generazione e con batteria acustica o elettronica, sala home studio, per registrazioni immediate di voce e strumento con collegamento digitale, sala recitazione dedicata anche al canto, alla presentazione di libri, alla registrazione di interviste e video, ad eventi culturali.