giovedì 29 Settembre 2022

Serata evento domani con il Fondi Music Festival: “Antico e Moderno”

Serata evento a Fondi. Sabato 23 aprile torna il Fondi Music Festival: il prossimo concerto, in programma alle 20:30 a Palazzo Caetani, sarà storico per la città in quanto vedrà esibirsi il violinista Matteo Cossu accompagnato al pianoforte dal Maestro Bruno Canino, tra i più famosi musicisti viventi.
L’esperienza e l’estro del famoso compositore italiano, classe 1935 e una leggendaria abilità nel far volare le dita sulla tastiera, si fonderanno con le note del giovane ma pluripremiato artista orvietano.
“Antico e Moderno” è infatti il titolo del concerto che si terrà in una delle location storiche più suggestive e incantevoli della città.
“Ogni evento ha un suo valore artistico e un programma di spessore – commenta il direttore artistico del “Fondi Music Festival” Gabriele Pezone – ma il concerto di sabato è sicuramente uno dei più prestigiosi. Non capita tutti i giorni, del resto, di poter ascoltare dal vivo un artista con l’esperienza, il carisma e il talento naturale di Bruno Canino. Matteo Cossu, che il pubblico di Fondi ha già avuto modo di conoscere, apprezzare e applaudire, è a sua volta un astro nascente nel settore con una grande esperienza nonostante la giovane età. Avere insieme la storia e il futuro è qualcosa di unico che resterà nella storia della città e del festival”.
“Anno dopo anno – commentano il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore alla Cultura Vincenzo Carnevale – la nostra città sta diventando sempre più una piccola Vienna grazie al Fondi Music Festival che richiama i più importanti nomi della musica classica internazionale. Il Maestro Canino, considerato tra i più noti pianisti italiani e non solo, è uno di questi e la sua presenza nella nostra città è motivo di grande orgoglio. Con gran piacere riascolteremo anche il giovane Cossu che già in più occasioni ci ha deliziato con il suo talento”.
La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Fondi, del Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, della Banca Popolare di Fondi, della Regione Lazio e della Casa della Cultura ed è organizzata dalle associazioni Fondi Turismo, “Ferruccio Busoni” e “Sergej Rachmaninov” con la direzione artistica del Maestro Gabriele Pezone.

CORRELATI

spot_img
spot_img