martedì 29 Novembre 2022

Sequestri per abuso edilizio, e non solo, al porto di Formia

‘La Guardia costiera di Formia ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, disposto dal Gip del Tribunale di Cassino a completamento di mirate attività investigative avviate verso la fine dello scorso anno in materia ambientale e demaniale marittima’.

Il tutto al porto di Formia, dove sono state realizzate opere abusive ed il concessionario è stato denunciato per abuso edilizio

Sul posto hanno indagato gli uomini e le donne del Nucleo Operativo di polizia ambientale dell’Ufficio Locale marittimo di Formia; indagini che hanno permesso di accertare reati riguardanti, in particolare, ‘l’occupazione abusiva di uno specchio acqueo di 500 metri quadri in ambito portuale mediante il posizionamento di un pontile per ormeggio di unità da diporto, di circa 17 metri lineari 17 eccedenti rispetto all’atto concessorio’.

Sono stati inoltre individuate altre opere, anche queste abusive, per ulteriori 40 metri quadri.

CORRELATI

spot_img
spot_img