Semprevisa Gravity Trail
Immagine a cura di Foto4go (edizione 2018)

Le asd Gravity Bassiano e Latina Runners, con il patrocinio del Comune, organizzano la terza edizione della SGT “Semprevisa Gravity Trail” in programma per domenica 6 ottobre.

La gara occupa la trentunesima posizione nel circuito In Corsa Libera, in collaborazione con Opes, Fidal Lazio e Fidal comitato provinciale.

La competizione podistica si svolgerà in un ambiente naturale, ed attraverserà sentieri e mulattiere di montagna sulle distanze di 15km – 680+ per la Sky trail e 24km – 1270+ per la Sky race.

Il percorso avrà partenza ed arrivo a Bassiano e si avvierà verso il Monte Semprevisa con scenari e panorami nostrani mozzafiato.

Una novità assoluta di questa edizione 2019 sarà la certificazione da parte di ITRA per la gara da 24 km.

Il programma della giornata inizierà con il ritrovo delle 7.30 a Bassiano, in piazza Giacomo Matteotti, per il ritiro dei pacchi e pettorali in attesa della partenza delle 10. Alle 9.30 si terrà un briefing con i concorrenti.

All’arrivo dei partecipanti, seguirà uno Zuppa Party con degustazione di birre a partire dalle 12.30.

Alle 13.30 saranno premiati i primi 3 uomini e donne assoluti, i primi tre di ogni categoria, la squadra più numerosa ed infine l’uomo e la donna che passeranno per primi “Cima Nardi” si aggiudicheranno il premio “Daniele Nardi”.

“La passione per lo sport e la montagna ci ha portato tre anni fa a creare la nostra associazione – ha affermato Riccardo Corvo, presidente asd Gravity Bassiano – La corsa è unica per le emozioni che trasmette. Quest’anno le due gare rivestono un significato speciale, perché saranno organizzate portando nel cuore Daniele Nardi. Nella mattinata incontreremo anche tutti i familiari del giovane alpinista pontino scomparso, i quali insieme agli atleti, firmeranno, prima della partenza, l’Alta Bandiera dei Diritti Umani che Daniele, da ambasciatore, ha portato in giro per il mondo, di vetta in vetta, sempre più alto, laddove la nobiltà della causa merita di stare”.

Lungo il percorso saranno allestiti posti di soccorso con ambulanze, Protezione civile e personale sanitario.

I punti di ristoro si troveranno nella Sky trail 15k per l’acqua in località fontanile e acqua Sant’Angelo, mentre per liquidi e solidi in località rifugio.

Si prospetta una giornata, per finire, ricca di emozioni e tante attività sportive come quella proposta dall’asd Infinito di Latina grazie alla dimostrazione di Tai chi chuan old fu style e di Qui gong, ginnastica energetica di pratica di lunga vita adatta a tutte le età.