lunedì 17 Giugno 2024
spot_img

“Se non paghi dico a tutti che sei gay”: arrestato straniero a Latina

G.B., 34 anni, nato in Albania. Questo l’identikit della persona arretata ieri dalla polizia di Latina. Per lui l’accusa è di estorsione e atti persecutori nei confronti di alcuni minorenni. L’operazione è stata coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Latina Dott. Marco Giancristofaro.

Il modus operandi utilizzato dall’adescatore era sempre più o meno lo stesso: le giovani vittime, tutti minorenni, venivano contattati attraverso una piattaforma social per nuove amicizie, e dopo gli incontri l’uomo minacciava di rendere nota la presunta omosessualità dei ragazzi, chiedendo denaro in cambio del suo silenzio.

“Nella fattispecie – si legge nel comunicato delle forze dell’ordine – l’indagine parte da un sedicenne il quale, cedendo alle richieste estorsive dell’uomo effettuava ripetuti versamenti attraverso un circuito telematico per un totale di Euro 2700, somma che si procurava prelevando i soldi dal conto della mamma, ignara dell’intera vicenda”.

Quando pensava di aver estinto quello che riteneva un debito, arrivavano nuovi messaggi minatori. Resosi conto che la cosa non avrebbe avuto fine, il minore decideva di rivolgersi alla Polizia.

“Le indagini svolte dai poliziotti della Squadra Mobile – conclude la nota – hanno accertato la piena responsabilità del cittadino albanese in arresto, il quale utilizzava anche un’utenza telefonica intestata ad un altro ragazzo, costretto mediante continue minacce ad intestarsi il telefono cellulare in uso al malvivente ed a versargli, in più fasi, fino a 10000 Euro.

È stato inoltre riscontrato che il denaro estorto veniva versato su diversi conti del circuito telematico paysafecard, intestati a terzi ma in uso all’arrestato”.

L’uomo è ora trattenuto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Maurizio Bindotti
Maurizio Bindotti
Maurizio Bindotti, laureato in discipline giuridiche con un master in giornalismo multimediale. Ha avuto diverse esperienze nelle redazioni di media digitali appassionandosi di cronaca.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img