giovedì 13 Giugno 2024
spot_img

Covid, a Itri l’iniziativa ‘Scuole sicure’: screening gratuito per tutti gli studenti

Il Sindaco Giovanni Agresti e l’Amministrazione comunale scendono in campo a supporto delle scuole del Comune di Itri promuovendo l’iniziativa “Scuole Sicure”, attività di screening con tampone rapido gratuito riservata a tutti gli studenti di ogni ordine e grado delle scuole di Itri e attiva nei mesi di gennaio e febbraio 2022.

L’iniziativa, fortemente valuta dal Vice Sindaco Elena Palazzo, dall’Assessore a Servizi Sociali e Sanità Mario Simon Di Mattia, dall’Assessore alla Pubblica Istruzione, viene lanciata a causa dell’impennata dei contagi da COVID-19 che, nelle ultime settimane, sta interessando soprattutto la popolazione scolastica, tale da imporre un attento monitoraggio della situazione.

Nell’attuale fase dell’emergenza COVID-19, infatti, assume particolare rilevanza la somministrazione di tamponi rapidi, per la rilevazione di eventuali anticorpi diretti contro SARSCoV-2, in quanto tali test risultano utili per l’identificazione dell’infezione in individui asintomatici o con sintomatologia lieve o moderata. Tale progressivo aggravamento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, soprattutto tra gli alunni delle scuole, impone di assicurare agli studenti ogni forma di sostegno finalizzata a salvaguardare la tutela degli interessi fondamentali, con particolare riguardo all’integrità della vita e alla salute pubblica.

L’iniziativa “Scuole Sicure” viene integralmente finanziata e sostenuta grazie alla rinuncia all’indennità economica per la carica di Sindaco del primo cittadino Giovanni Agresti, destinata, come da Prot. N. 16291 del 15.102.2021 dell’Ente, ad “attività di sostegno alle fasce più deboli della popolazione itrana e per gli eventi di interesse collettivo o in ogni caso posta a disposizione della Comunità cittadina e dei bisogni amministrativi che dovessero via via manifestarsi”. Motivo per cui la campagna sarà a costo zero, sia per le Istituzioni scolastiche e per le famiglie degli alunni ivi iscritti le quali, in questo difficile momento storico, si trovano ad affrontare con maggiore frequenza anche i costi di screening da COVID-19.

Il punto screening “Scuole Sicure” sarà ubicato presso il Centro Anziani di Via Don Morosini a Itri, a pochi metri dei plessi scolastici. Lo screening sarà effettuato anche grazie alla collaborazione del personale della Croce Rossa di Itri, con adesione su base volontaria. I minori potranno recarsi presso il punto screening, accompagnati da almeno un genitore e muniti di tessera sanitaria, solo dopo comunicazione da parte del Dirigente Scolastico, che sarà appunto l’unico a poter attivare il servizio.

“L’iniziativa Scuola Sicura permetterà un attento screening dei contagiati, con tamponi a tempo zero, al fine di limitare il contagio, fornire valido supporto alle Istituzioni scolastiche presenti sul territorio, agevolare lo svolgimento dell’attività didattica in presenza e soprattutto senza alcune costo per le famiglie”.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img