“Il presidente di Lazio Innova, Paolo Orneli, già responsabile della segreteria dell’ex assessore regionale allo sviluppo economico Guido Fabiani, si dimetta immediatamente!”

Questa la dichiarazioni rilasciata all’unisono dal vice capogruppo alla Camera e coordinatore regionale del Carroccio, Francesco Zicchieri, dal capogruppo della Lega in consiglio regionale del Lazio Angelo Tripodi e dal coordinatore provinciale del partito, Silviano Di Pinto.

Il caso è scaturito nel corso del convegno “Lazio Innova ed il Consorzio per lo sviluppo industriale Roma-Latina incontrano le imprese, le parti sociali e gli enti locali”.

“Oggi nel corso del convegno che si è svolto nella sede del Consorzio per lo sviluppo industriale Roma-Latina – spiegano – il presidente di un’importante società regionale, oltre a lodare l’attività amministrativa di Zingaretti che lo ha piazzato a capo dell’azienda, ha dichiarato che “serviva in passato il padrino politico per prendere un finanziamento””.

Nelle prossime ore la Lega presenterà un’interrogazione urgente al governatore del Lazio.

“Un accesso agli atti, sperando che Orneli abbia prove a sufficienza per confermare quanto denunciato e, in tal caso, per capire quali azioni abbia messo in campo. La sede del Consorzio industriale è – concludono – diventata la succursale del Pd, vista la partecipazione dei consiglieri regionali dem pontini tra i relatori?”.