Due tir si sono scontrati, questa mattina, poco dopo le undici, sulla strada statale 156 dei monti Lepini, nel territorio di Sezze.

Gli automezzi, che transitavano in direzioni opposte, hanno avuto un impatto frontale. Entrambe le cabine sono andate distrutte e i due autisti sono rimati feriti in modo serio.

Un terzo veicolo, una piccola Smart, che seguiva il mezzo che procedeva in direzione Priverno, non ha potuto evitare l’impatto ma in conducente è rimasto illeso. Anzi, è stato lui, appena dopo l’incidente, a prestare i primi soccorsi ed ha chiamare polizia e 118.

Due le ambulanze giunte sul posto, che hanno caricato gli autisti di 28 e 52 anni, per trasportarli d’urgenza al pronto soccorso del Santa Maria Goretti di codice rosso.

Per i due esami diagnostici per verificare le loro condizioni. Da un esame superficiale, per uno dei feriti si teme un forte trauma, con probabile fratture, di gambe e bacino.

La dinamica è al vaglio degli esperti, ma l’ipotesi più accreditata, vista la posizione dei mezzi, è che uno dei camionisti abbia avuto un malore, o magari un colpo di sonno.

Il traffico veicolare è stato ripristinato verso le 13 e 30, quindi a due ore dall’incidente.