sciopero treni

Uno sciopero treni è in programma per domani, venerdì 8 febbraio. L’agitazione è stata indetta dal sindacato Orsa.

Lo sciopero partirà dalle 9.00 e terminerà alle ore 17.00 di venerdì 8 febbraio 2019. Ad incrociare le braccia il personale  di Trenitalia S.p.A.

“Durante la protesta sindacale potrebbero verificarsi cancellazioni o variazioni di treni sia a lunga percorrenza sia regionali – scrive Trenitalia -. I servizi Freccia saranno comunque garantiti.  Sulle linee regionali si prevede l’effettuazione di servizi con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Su alcune linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta ordinaria”.

Sciopera anche il settore Vendita e Assistenza di Trenitalia. In questo caso l’agitazione partirà dalle 3 della notte di venerdì 8 febbraio per concludersi sabato 9 febbraio alle 2 della notte.

A rischio soprattutto i treni regionali. Saranno comunque rispettate le fasce di garanzia per i treni con partenza dalle 6 alle 9, e dalle 18 alle 21.

Il sindacato ha indetto l’agitazione con l’obiettivo di avere chiarimenti circa il futuro dei lavoratori che temono la precarietà e ancora di più di essere sostituiti da macchine e servizi via internet