martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Sciopero Cotral, si prospetta nuovo venerdì nero per i trasporti

L’ultimo sciopero dei trasporti era stato revocato. Evidentemente però le promesse non sono state mantenute: il Sindacato generale di base (Sbg) ha infatti fissato un nuovo sciopero per venerdì 26 ottobre.

Un altro venerdì nero per chi viaggia per andare a lavoro. I lavoratori Cotral parteciperanno allo sciopero generale dei settori pubblici e privati e incroceranno infatti le braccia per 24 ore.

L’astensione lavorativa sarà dalle 08:30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio. Saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle 8:30, alla ripresa del servizio alle 17 e fino alle 20. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero e sul servizio saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’app BusCotral.

Tra i motivi che hanno spinto alla contestazione ci sono sempre il salario, il welfare, la rappresentanza nei luoghi di lavoro, e la sicurezza e l’incolumità del personale viaggiante.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img