martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Schiaffi e minacce alla moglie, 30enne arrestato per stalking

Ennesimo caso di stalking su una donna. Il marito l’ha picchiata al culmine di una lite per la gestione della figlia ora che i due si stanno separando. La polizia è intervenuta in via Terenzio, verso le 21.30, sabato scorso, per una violenta lite in strada.

Sul posto gli agenti hanno trovato l’uomo, di Latina, di 30 anni, che ha spiegato di aver litigato con la moglie che nel frattempo si era allontanata. La donna è tornata poco dopo, scossa e impaurita e ha riferito di essere stata malmenata dal coniuge e lamentava dolore all’occhio destro. Ha anche spiegato che subiva spesso il comportamento aggressivo del marito, ma che non l’aveva mai denunciato per paura di ritorsioni, temendo per la propria incolumità e per quella della propria figlia.

Quella sera prima l’aveva minacciata di morte, poi l’aveva colpita con schiaffi al volto. La vittima era riuscita ad allontanarsi con la sua autovettura, ma l’uomo l’ha seguita. Quando l’ha raggiunta l’ha picchiata di nuovo allo stesso modo. Al pronto soccorso gli operatori sanitari hanno giudicato guaribili le sue ferite in 10 giorni. Il 30enne invece è stato arrestato per stalking, minacce e lesioni aggravate in flagranza e condotto presso il carcere di via Aspromonte.

Silvia Colasanti
Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img