Ordine dei medici

L’Ordine dei medici della provincia di Latina si dice pronto, insieme alle associazioni sindacali e scientifiche della categoria, a rivoluzionare la sanità del territorio, supportandola con iniziative di formazione.

Una maggiore attenzione allo sviluppo delle cure primarie, sottolineata dal presidente Giovanni Maria Righetti, in occasione del consiglio straordinario svoltosi a Cisterna venerdì 15 novembre.

Di tale sensibilità ne è testimonianza la battaglia ingaggiata nel 2002 per impedire la chiusura dell’ospedale di Cori, che riuscì a farlo trasformare in “ospedale di comunità”, l’unico finora nella Regione Lazio.

Righetti ha anche ribadito l’importanza dei compiti dei medici di famiglia a favore dei quali la recente proposta di legge della finanziaria 2020 ha previsto uno stanziamento di circa 240 milioni di euro per l’acquisto, tramite le Asl, di strumenti diagnostici.

Il prossimo obiettivo è la realizzazione delle Case della salute.