mercoledì 17 Agosto 2022

Sanità, ecco tutte le novità su Latina e provincia

Sono state illustrate dal consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Forte le novità in materia di sanità che riguardano da vicino il territorio e le strutture della provincia di Latina.

In primis l’eliminazione delle macroaree che, secondo Forte, hanno prodotto conseguenze devastanti sul sistema sanitario regionale, con una riduzione inaccettabile di posti letto. Una organizzazione che aveva reso Latina una semplice succursale rispetto alle strutture della capitale.

Il consigliere regionale ha poi spostato l’attenzione sul riconoscimento dell’ospedale Goretti di Latina come Dea di secondo livello che porterà ad una maggiore offerta sanitaria. Grazie a questa qualifica infatti saranno istituiti reparti di cardiochirurgia e terapia intensiva neonatale.

Buone notizie in arrivo anche sul fronte del personale, in particolare sulla proroga di alcuni contratti. La Asl di Latina, grazie a delle deroghe, potrà effettuare dei rinnovi per figure professionali esclusivamente dell’area medico-chirurgia e non amministrativa.

Nel progetto di razionalizzazione della rete ospedaliera c’è una Dea di I livello presso il nosocomio di Formia e la salvaguardia dei centri di Terracina e Fondi.

CORRELATI

spot_img
spot_img