”Il coordinatore della Lega Nino Capponi e i consiglieri comunali Egidio Calisi e Luciano Magnanti hanno il massimo sostegno del partito, che è sempre più centrale non solo nel Lazio e in provincia di Latina ma anche a San Felice Circeo’‘.

Con queste parole il vice capogruppo alla Camera e coordinatore regionale della Lega, Francesco Zicchieri e il coordinatore provinciale ed eurodeputato del Carroccio, Matteo Adinolfi, il capogruppo del partito in consiglio regionale del Lazio Angelo Tripodi commentano la nascita del gruppo consiliare e non solo.

“Il 50,06%, ossia 1.723 voti, e le 1.354 preferenze a San Felice Circeo confermano un importante lavoro e una presenza costante sul territorio attraverso la classe dirigente locale, supportata – spiegano – dall’azione dei rappresentanti istituzionali in Regione, in Parlamento, al governo e all’Europarlamento della Lega. Certamente il partito sarà protagonista nel presente e nel futuro a livello locale”.

La Lega a San Felice Circeo, siederà tra i banchi dell’opposizione come specificato da Calisi e Magnanti.

La politica e la gestione amministrativa messa in campo dal sindaco Giuseppe Schiboni, in quota a Forza Italia, non è infatti condivisa dal gruppo.

Con questo passaggio si prepara il terreno in vista di obiettivi, non solo elettorali, mirati a dare un nuovo governo alla città.