carcere

Lite furibonda in famiglia nel tardo pomeriggio di ieri, 26 aprile, a San Felice Circeo.

Sul posto è stato necessario l’intervento dei carabinieri della compagnia di Terracina che  hanno arrestato un 55enne.

L’uomo, infatti, nonostante l’arrivo dei militari non si è affatto calmato, anzi ha opposto un’energica e ingiustificata resistenza.

Uno di loro, in particolare, ha riportato delle lesioni dalla colluttazione, giudicate guaribili in 8 giorni.

Il 55enne è stato portato nella propria abitazione, dove resterà agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.