pini Gaeta

San Felice Circeo dice addio a cinquanta pini.

La decisione è stata assunta a seguito della forte ondata di maltempo che ha evidenziato la pericolosità degli alberi che, in molti casi e su tutto il territorio, si sono abbattuti sulle auto, sulle strade, sui passanti, causando anche diversi feriti.

Una scelta drastica ma non rinviabile quella assunta sulla provinciale che collega Borgo Montenero alla località La Cona, una delle strade principali di accesso a San Felice Circeo.

L’intervento, iniziato oggi, è indispensabile nelle zone dove la pericolosità è maggiore e le chiome pongono più resistenza al vento come hanno spiegato i tecnici che non escludono la possibilità che ci siano rischi anche per le piante che, al momento, l’ente sta cercando di salvare.

Una decisione che inciderà in modo netto anche sulle caratteristiche del territorio di cui quei pini rappresentavano un pezzo di orgoglio.