Salvini vuole fare l’anti-Renzi, ma la manifestazione a Roma è incoerenza politica

di Francesco Miscioscia – Matteo Salvini si propone come l’anti-Renzi. Vuole essere lui il Matteo “top of mind” della politica italiana. Per questo motivo ha indetto una manifestazione per il 28 febbraio “Renzi a casa”, che si svolgerà a Piazza del Popolo a Roma. Non c’è nessun errore di comunicazione, il luogo scelto dal leader della lega Nord per manifestare contro il premier è proprio quella Roma Ladrona che poco più di un anno fa era presa di mira dai suoi compagni di partito come simbolo della mala amministrazione.

Smorzati i toni secessionisti, dunque, Salvini “scende” nella Capitale e vuole trascinarsi dietro anche buona parte del centrodestra, ovvero quella non convinta del Patto del Nazareno. Non c’è solo Forza Italia nell’obiettivo del leghista, che vorrebbe trascinare a sé anche … Continua a leggere su Marketicando.

SHARE