mercoledì 6 Luglio 2022

Salvatore Pulvirenti è il neosegretario Spi-Cgil Sud Pontino

Il Sindacato pensionati Italiani (Spi) – Cgil rinnova la segreteria dell’area Sud Pontina: è Salvatore Pulvirenti il nuovo segretario generale dello Spi-Cgil.
La riunione del sindacato sud pontino si è tenuto a Gaeta nei giorni scorsi per sostituire il segretario generale uscente Giulio Morgia che ha rivestito questo ruolo per 8 anni. Il direttivo ha scelto il formiano classe ’50 a dover prendere le redini dell’area sud pontina.
Salvatore Pulvirenti, 72 anni, è cresciuto a Formia, ma gran parte della sua vita è trascorsa a Scauri. Una carriera nel settore metalmeccanico prima nella sua piccola azienda a conduzione familiare, poi ha dovuto spostarsi su tutto lo stivale per lavorare nelle grandi aziende del settore.
Sono anni che Pulvirenti è impegnato con il sindacato pensionati, conosce l’ambiente e ha ben chiari quali sarà la sua agenda di segreteria. La presenza del sindacato sud pontino è fondamentale per le iniziative che porta sul territorio mediando tra cittadini ed enti. Per il neosegretario generale il primo degli obbiettivi è coinvolgere i pensionati nel tessuto sociale locale.
Poi nel discorso di insediamento i ringraziamenti ai colleghi Cgil Spi di Frosinone-Latina Beatrice Moretti e al responsabile dello Spi Cgil Minturno.

CORRELATI

spot_img
spot_img