saldi 2019

E’ iniziato il countdown per i saldi invernali 2019. Il 5 Gennaio in moltissime regioni d’Italia, tra cui il Lazio e la provincia di Latina, gli amanti dello shopping passeranno le proprie giornate alla ricerca del capo più trend.

Come da normativa regionale, la durata dei saldi sarà di sei settimane. Pertanto ad ogni commerciante è vietato effettuare qualsiasi vendita promozionale nei 30 giorni precedenti i saldi. Si potrebbe ricorrere a sanzioni da 1500 euro in su.

A far sentire la sua voce per rimodulare al meglio l’offerta di mercato è il presidente di Federazione Moda Italia Lazio Sud. “Già da tempo la nostra organizzazione, anche a livello nazionale, si sta facendo promotrice di una richiesta per poter riportare i saldi alla loro data di origine – ha dichiarato Roberto Tammetta – ovvero alla fine stagione vendite. Il nostro auspicio è che questo Governo, in accordo con la Conferenza Stato Regioni, accolga l’invito a ritardare di almeno un mese l’inizio dei saldi in tutta Italia.”

Per chi invece volesse continuare le vendite straordinarie dopo il termine dei saldi, FederModa Lazio Sud ricorda che sarà necessario effettuare una comunicazione a mezzo raccomandata A/R o direttamente all’ufficio commercio del proprio Comune di appartenenza, 15 giorni prima.