villa al posto di un opificio

Atto di intimidazione questa mattina davanti alla stazione dei carabinieri forestali del Parco nazionale del Circeo.

Tre taniche di gasolio sono state trovate all’ingresso accompagnate da una lettera che sarebbe rivolta al comandante dei carabinieri forestali.

Il liquido infiammabile è stato anche sparso davanti l’ufficio.

I malviventi avrebbero tentato di accendere il fuoco ma non ci sono riusciti.

Il materiale è stato sequestrato.

I militari del comando provinciale di Latina hanno aperto le indagini per risalire all’autore del “messaggio”.

Tra poco sarà aperta e analizzata la lettera che era sigillata in ogni dettaglio.