martedì 26 Ottobre 2021

Sabaudia, rapina in banca: 2 arrestati muti dal giudice

A distanza di due anni dalla rapina Cassa Rurale e Artigiana dell’Agro Pontino, di Sabaudia, tre persone sono state arrestate per il colpo qualche giorno fa. Ieri si è tenuto l’interrogatorio di garanzia. Due dei tre indagati, Orazio Bafumi e Salvatore Storniolo, sono comparsi a Latina, davanti al giudice per le indagini preliminari Giuseppe Molfese, ma hanno preferito avvalersi della facoltà di non rispondere.

Luca D’Antonio invece sarà sentito, per rogatoria, da un giudice di Catania, dove l’arrestato si trova ai domiciliari.

Il 26 luglio 2019, a Borgo San Donato, in 2 entrarono all’interno dell’istituto di credito, armati di taglierino. Minacciando i presenti riuscirono a farsi consegnare 80mila euro.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img