Ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Per questi reati è stato denunciato un ragazzo di 28 anni di Sabaudia, identificato dai carabinieri dopo una serie di indagini condotte in relazione al furto in danno di un’associazione sociale per anziani.

A seguito della perquisizione dell’abitazione dell’uomo, i militari hanno trovato all’interno di due strutture in legno situate nei pressi dello stabile, 4 lampade a neon, materiale elettrico, 2 fornelli elettrici da campo di grosse dimensioni, 1 scalda acqua e altro materiale per  attività ludico-ricreativa dell’associazione.

Contestualmente, i militari hanno scoperto nascosti in un cassetto della camera da letto dell’uomo  un involucro contenente 25 grammi di marijuana.

Il materiale recuperato è stato restituito al legittimo proprietario mentre la droga è stata sequestrata.