giovedì 27 Gennaio 2022

Sabaudia, nasce lo “sportello autismo” per l’inclusione sociale e scolastica

Nasce a Sabaudia lo “sportello autismo“, grazie alla collaborazione tra il Comune e l’associazione Latinautismo A.p.s. Un supporto alle famiglie del territorio con bambini, adolescenti e adulti con diagnosi di disturbo dello spettro autistico.

Sit trova presso la sede dei Servizi Sociali, in Corso Vittorio Emanuele III, n.8, ed è a disposizione gratuitamente per consulenza e orientamento in ambito legale, sanitario e scolastico. L’obiettivo è quello di supportare l’inclusione sociale e scolastica, una pari dignità sociale, il diritto all’autonomia e al lavoro.

Le volontarie ricevono esclusivamente il martedì dalle 16.30 alle 18 e il mercoledì dalle 11 alle 12.30, previo appuntamento ai numeri 366 9949273 (Alessia), 335 1322229 (Laura) e 3285313173 (Monia).

“Lo Sportello informativo – hanno detto il sindaco, Giada Gervasi, e la consigliera delegata, Francesca Marino – vuole rappresentare un punto di riferimento sul territorio per tutte le famiglie con persone con disturbi dello spettro autistico e un sostegno concreto da parte dell’amministrazione comunale alle diverse esigenze della vita quotidiana di quest’ultime, spesso complicate dalla burocrazia, dalla difficoltà di accesso alle informazioni e purtroppo anche dal pregiudizio e dalla mancata conoscenza di una patologia molto diffusa. Ringraziamo la Latinautismo e la sua presidente Monia Magliocco per la disponibilità e l’impegno nella difesa dei diritti delle persone con autismo e con disturbi generalizzati dello sviluppo e delle loro famiglie e nella promozione di ogni forma di inclusione e partecipazione attiva alla vita sociale e scolastica della città”.

“Un grazie di cuore al Sindaco Gervasi- ha commentato Magliocco – alla consigliera Marino e a tutta l’Amministrazione comunale per aver creduto nella nostra missione e aver consentito alla Latinautismo di offrire la propria collaborazione alle famiglie della Città di Sabaudia. Oltre a tutelare i diritti dei nostri figli e delle loro famiglie stiamo avviando un processo di cambiamento non solo culturale ma anche sociale dove la partecipazione attiva dei cittadini assume un ruolo fondamentale. Lo Sportello dedicato all’Autismo è luogo di incontro, accoglienza e confronto tra famiglie che vivono la stessa condizione”.

Lo sportello rientra nelle attività del protocollo di intesa siglato nell’ottobre 2020 e rinnovato nel novembre 2021 dal Comune di Sabaudia con l’associazione Latinautismo e gli istituti scolastici “V.O. Cencelli” e “Giulio Cesare”.

 

CORRELATI

spot_img
spot_img