domenica 25 Settembre 2022

Sabaudia, minaccia di morte la ex moglie: 45enne condannato

Gravi minacce alla ex moglie, anche quella di portare il figlio all’estero per sempre, e maltrattamenti. Per questo un 45enne residente a Sabaudia, Orazio Bafumi, è stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione. L’uomo è già in carcere a Frosinone per reati legati al traffico internazionale di stupefacenti.

Questa mattina si è tenuto il processo con rito abbreviato, che prevede la riduzione di un terzo di una eventuale condanna, davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Pierpaolo Bortone. L’uomo era accusato anche per la detenzione di un fucile con matricola abrasa, ma è stato assolto per la ricettazione dell’arma.

Tra l’agosto del 2020 e il gennaio del 2021 aveva continuato a tormentare la ex moglie ogni volta che andava a fare visita al figlio. L’avrebbe minacciata più volte: “Ti taglio a pezzi”, “Ti sparo” le avrebbe detto. Lei esasperata e impaurita aveva registrato alcune conversazioni e poi si era rivolta alla polizia.

Maurizio Bindotti
Maurizio Bindotti, laureato in discipline giuridiche con un master in giornalismo multimediale. Ha avuto diverse esperienze nelle redazioni di media digitali appassionandosi di cronaca.

CORRELATI

spot_img
spot_img