Dopo tante battaglie sostenute da cittadini e comitati per Sabaudia, in tema di offerta sanitaria, sembra arrivare una importante schiarita.

La regione Lazio ha stanziato, infatti, 580mila euro per la Asl di Latina da utilizzare per l’attivazione della Casa della Salute a Sabaudia.

Le risorse sono contenute in una delibera approvata oggi dalla giunta guidata dal presidente Nicola Zingaretti.

“Prosegue il lavoro della Regione per il rafforzamento dell’offerta sanitaria territoriale, sulla scorta degli impregni presi dall’assessorato nei confronti dei primi cittadini e, di conseguenza, delle comunità da loro guidate. La casa della salute sarà realizzata – spiega il consigliere regionale del Pd, Enrico Forte – presso i locali del poliambulatorio di viale Conte Verde“.

Un importo cospicuo dettato dalla necessità di effettuare lavori adeguamento per circa 340mila euro.

“Ringrazio l’assessore D’Amato per aver dato seguito agli impegni presi e la Asl di Latina che, con questo intervento, implementerà ulteriormente i propri servizi per un territorio nevralgico per la provincia, soprattutto nella stagione estiva. Con Sabaudia – continua Forte – si aggiunge un altro tassello al percorso di potenziamento dell’offerta sanitaria, che vede Latina al centro di un progetto ambizioso in tema di Case della Salute”.

Resta in campo la vera sfida nel settore sanitario per la provincia di Latina che sta nell’implementazione dei servizi all’insegna di qualità ed efficienza.

“Serve un nuovo modello sanitario  basato sulla presa in carico, sulla prevenzione, sulla collaborazione con i medici di famiglia, sulla valorizzazione della guardia medica, così da non gravare – conclude Forte – su ospedali e pronto soccorso. Senza dimenticare il potenziamento degli ospedali”.  ì