domenica 28 Novembre 2021

Sabaudia, iniziati i lavori nella scuola di Borgo San Donato

Partiti i lavori per la realizzazione del completamento della scuola primaria dell’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare” di Borgo San Donato, a Sabaudia. La ditta, approfittando della chiusura dello stabile per le festività natalizie, ha realizzato le opere di recinzione dell’area interessata dai nuovi interventi, isolandola in sicurezza dal vicino plesso in cui alunni e corpo docente svolgono l’attività didattica.

Il progetto di ampliamento, per il quale il Comune è risultato beneficiario di un finanziamento del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca pari a 495mila euro, grazie all’attività di questa amministrazione, è in linea con quanto la Giunta Gervasi ha abbracciato dall’inizio della consiliatura in tema di messa in sicurezza degli edifici scolastici del territorio di Sabaudia.

Le opere che saranno realizzate nei prossimi mesi riguarderanno principalmente la costruzione di 4 nuove aule e la realizzazione del secondo blocco per la scala di sicurezza, da realizzarsi nel lato destro non ancora completato dell’edificio scolastico, dando così attuazione al progetto iniziale.

“Un altro passo in avanti nell’ambito delle opere di riqualificazione degli impianti scolastici, finalizzato anche alla valorizzazione del patrimonio comunale e al miglioramento della qualità della vita nella scuola – ha detto il consigliere con delega ai Lavori Pubblici, Sandro Dapit – Le opere che verranno realizzate consentiranno di garantire ad alunni e docenti un totale di 13 classi e altri spazi adatti per le attività scolastiche e per i servizi complementari, giungendo così al completamento del plesso rendendolo sempre più funzionale e sicuro”.

 

CORRELATI

spot_img
spot_img