sabaudia spiaggia disabili

di Simone Tosatti – È stata inaugurata oggi a Sabaudia la prima spiaggia pubblica della Provincia di Latina attrezzata per le persone diversamente abili. Il tratto di spiaggia interessata si trova nel territorio comunale, nella zona di pregio naturalistico denominata “Bufalara”, al chilometro 20,400 di Via Lungomare. L’iniziativa, in via del tutto sperimentale è da considerarsi una delle prerogative che il Sindaco di Sabaudia Giada Gervasi ha portato avanti con impegno tanto da essere stata oggetto di deliberazione di giunta il 1° agosto e inaugurata appunto oggi, a dieci giorni di distanza dall’approvazione.

A Sabaudia, la questione dell’assenza di struttura pubbliche dedicate ai disabili sul territorio comunale è di vecchia data e risulta molto sentito tanto da costituire un argomento centrale della calda campagna elettorale dei mesi scorsi. Sono anni che le associazioni di protezione sociale, tra cui “Beatrice” del Presidente Fabrizio Ghiro, denunciano il totale abbandono delle istituzioni. La polemica ha raggiunto l’apice nel 2014 quando l’amministrazione Lucci dedicò un tratto di spiaggia ai cani – la “bau beach” – ma non fece nulla a favore delle persone affette da disabilità.

“Oggi sono felice, finalmente siamo dei cittadini di serie A – scrive così una donna affetta da disabilità sul gruppo facebook “Sei di Sabaudia se” -… Il nostro sindaco ha predisposto una spiaggia attrezzata per le persone disabili (…). Lei mi ha scritto che è un primo piccolo passo, ma non è così cara Giada Gervasi. Finalmente qualcuno che ci rispetta e ci pensa, non potete immaginare cosa vuol dire. Per noi è importantissimo sapere che esistono tantissime persone civili che ci aiutano a combattere la minoranza, tanto fastidiosa, che quotidianamente ci offende e ci vessa parcheggiando nei posti riservati, davanti agli scivoli e tanto altro ancora”.

“Questo non è altro che un punto di partenza per soluzioni più mirate e definite da attuare nelle prossime stagioni balneari, affinché si possa dotare il litorale di Sabaudia di diverse spiagge attrezzate per persone con disabilità – commenta l’assessore Ennio Zaottini – Con deliberazione di Giunta del primo agosto (n.57, ndr), è stato dato avvia al servizio in via sperimentale dal 10 al 27 agosto, tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 17”.

“Non abbiamo fatto nulla di particolare – precisa il Sindaco Giada Gervasi – ma solamente reso più sicura e fruibile una passerella idonea per i disabili già esistente. Poi, con la collaborazione della Protezione Civile di Sabaudia, abbiamo attrezzato il tratto di spiaggia con i servizi minimi per rendere funzionale a tutti gli effetti il tratto di lido in questione. Le parole d’ordine della nostra attività, dunque, sono state sicurezza e fruibilità”. E continua: “Mi preme precisare che questa non è una spiaggia per diversamente abili ma semplicemente un tratto attrezzato e reso accessibile anche per le persone con disabilità. Voglio ringraziare personalmente e a nome di tutta la città i volontari della Protezione Civile per il supporto e la sinergica partecipazione all’attuazione di questa fase sperimentale”.

* Simone Tosatti è corsista del Workshop in Giornalismo Digitale organizzato da Net in Progress e LatinaQuotidiano.it